Che cos定 l段nsufficienza venosa? La campagna di prevenzione Eufarma - Blog Eufarma

Blog

Aprile e Maggio sono i mesi della prevenzione contro l段nsufficienza venosa nelle farmacie Eufarma

cosa  insufficienza venosa

La prevenzione è probabilmente la migliore arma contro qualunque genere di patologia. Eufarma sa bene quanto sia importante e per tale motivo ha deciso di lanciare in tutte le farmacie affiliate una campagna di prevenzione contro l’insufficienza venosa.

Durante i mesi di aprile e maggio potrai rivolgerti alla tua farmacia di fiducia per un rapido controllo: grazie al nostro Venoscreen Plus verrai sottoposto gratuitamente ad una pletismografia ed in pochi minuti sarai a conoscenza dello stato di salute del tuo sistema circolatorio.

 

Che cos’è l’insufficienza venosa?

Comunemente attribuiamo il termine “insufficienza venosa” ad una problematica legata alla cattiva circolazione del sangue. Per essere ancora più precisi, possiamo definirla come una condizione patologica causata dal ritorno difficoltoso del sangue venoso al cuore.

Le nostre piante dei piedi funzionano come una sorta di spugna che si riempie e si svuota ad ogni nostro passo. Grazie all’azione dei muscoli dei polpacci e a delle valvole presenti all’interno delle vene, il sangue si muove in maniera circolare, muovendosi dal cuore verso i piedi e tornando nuovamente al cuore.

Non è un caso che si senta parlare di insufficienza venosa degli arti inferiori: i sintomi della patologia si manifestano proprio al livello delle gambe.

A cosa è dovuta la cattiva circolazione?

Per comprendere meglio i motivi che determinano un ritorno venoso nelle gambe è necessario soffermarsi un attimo sul funzionamento del nostro sistema circolatorio.

 Questo può essere suddiviso in due categorie principali:

●      sistema venoso profondo: le cosiddette vene profonde sono incaricate del trasporto del sangue che dai piedi ritorna verso il cuore;

●      sistema venoso superficiale: si tratta di tutte quelle vene che riusciamo solitamente a vedere ad occhio nudo attraverso la nostra pelle. Queste svolgono una funzione di sostegno del sistema venoso profondo e servono per drenare la cute e la sottocute.

Affinché il sistema venoso profondo funzioni in maniera ottimale, le valvole citate nei paragrafi precedenti devono funzionare perfettamente, così come è fondamentale deambulare ripetutamente durante il giorno. Se infatti si fa una vita troppo sedentaria o se le vene si ostruiscono in seguito ad una trombosi, l’emergere dell’insufficienza venosa è pressoché scontata.

 

Chi colpisce l’insufficienza venosa?

L’insufficienza venosa è una patologia che riguarda in particolar modo il genere femminile. Secondo alcune ricerche pubblicate sulle principali riviste scientifiche, la malattia venosa cronica colpisce in età giovanile il 10% degli uomini ed il 30% delle donne. Dopo i 50 anni le stime praticamente raddoppiano: il fenomeno vascolare colpisce il 20% degli uomini e addirittura il 50% delle donne.

L’incidenza dell’insufficienza venosa non è solamente una questione di genere, ma è legata in particolar modo ad alcuni stili di vita non corretti ed a particolari condizioni. Tra i soggetti più colpiti troviamo:

●      obesi;

●      chi ha una vita troppo sedentaria o svolge lavori che costringono ad una posizione statica prolungata;

●      fumatori;

●      donne in gravidanza;

●      soggetti troppo alti;

●      chi segue una terapia ormonale estrogenica.

 

I sintomi dell’insufficienza venosa alle gambe

La medicina suddivide i problemi legati alla circolazione sanguigna in due sezioni principali:

●      insufficienza venosa organica: quando la patologia è causata da un’alterazione delle vene;

●      insufficienza venosa funzionale: quando le vene, nonostante non presentino alcun danno, sono sottoposte ad un lavoro eccessivo rispetto alle loro possibilità.

Nella prima categoria rientrano tutta una serie di disturbi come le classiche vene varicose o la dermatite da stasi, la quale è caratterizzata da infiammazioni e pruriti che interessano gli arti inferiori. Tra questi va anche citata la trombosi venosa profonda, una condizione patologica caratterizzata dall’ostruzione di una vena a causa di un grumo di sangue.

L’insufficienza venosa funzionale invece si presenta a seguito di una ridotta mobilità degli arti, la quale obbliga le vene ad un lavoro extra per garantire la circolazione del flusso sanguigno. Una delle condizioni più comuni di questa condizione è la comparsa di un linfedema, che consiste nel ristagno della linfa, il quale si manifesta attraverso il gonfiore degli arti inferiori.

 

Prevenire il ritorno venoso delle gambe: la pletismografia nelle farmacie Eufarma

Come già sottolineato in apertura, potrai sottoporti gratuitamente nei mesi di aprile e maggio ad una pletismografia in tutte le farmacie Eufarma aderenti. In che cosa consiste il controllo?

Attraverso il pletismografo Venoscreen plus verrà effettuata una diagnosi sullo stato di salute dele tue vene. Lo strumento sfrutta la cosiddetta reografia a luce riflessa: un sensore fotometrico misura la luce riflessa della pelle ed in base all’intensità rilevata fornisce informazione dettagliate sul volume di sangue presente nella pelle.

Inoltre, grazie al tablet fornito da Eufarma al tuo farmacista di fiducia, Venoscreen Plus elaborerà direttamente i dati rilevati fornendoti in pochi minuti una prima diagnosi.

Quale terapia adottare in caso di insufficienza venosa?

La diagnosi di insufficienza venosa degli arti inferiori può portare il medico curante ad optare per alcune terapie a seconda della gravità del caso.

Tra i rimedi più semplici troviamo l’applicazione di creme ad azione capillarotropa e l’utilizzo di calze elastiche, le quali grazie alla pressione effettuata sulle vene contrastano il ritorno venoso nelle gambe.

Quando invece lo stadio della patologia risulta più grave possono essere prescritti dei farmaci anticoagulanti o flebotonici. È importante sottolineare che le cure farmacologiche non risolvono il problema dell’insufficienza venosa, ma riducono semplicemente l’effetto dei disturbi.

L’ultima via percorribile e finalizzata alla completa guarigione è quella chirurgica. Gli interventi più comuni sono la valvuloplastica (per rimuovere le vene varicose) oppure l’ablazione con radiofrequenza o mediante la laserterapia.

Tuttavia, prevenire è sempre meglio che curare! Scopri subito se anche la tua farmacia aderisce alla campagna di prevenzione contro l’insufficienza venosa e prenota un controllo!

 

Calendario screening gratuiti insufficienza venosa

APRILE 2023

CAMPANIA

5 APRILE: Farmacia Sichenze - Monte di Procida (NA)

5 APRILE: Farmacia Monaco - Napoli (NA)

12 APRILE: Farmacia Santa Lucia - Sant'Antimo (NA)

13 APRILE: Farmacia Centrale Ciamillo - Napoli (NA)

14 APRILE: Farmacia Villa Bisignano Ciamillo - Napoli (NA)

17 APRILE: Farmacia Leone di S. Marco - Pozzuoli (NA)

17 APRILE: Farmacia del Corso Ciamillo - Napoli (NA)

19 APRILE: Farmacia Elisa - Pozzuoli (NA)

19 APRILE: Farmacia Melillo - Napoli (NA)

21 APRILE: Farmacia Borrelli - Marano di Napoli (NA)

21 APRILE: Farmacia del Sole - Napoli (NA)

26 APRILE: Farmacia del Corso Garzia - Melito di Napoli (NA)

26 APRILE: Farmacia Aquila Reale - Napoli (NA)

27 APRILE: Farmacia Chiaia - Napoli (NA)

28 APRILE: Farmacia del Sole - Grumo Nevano (NA)

LAZIO

13 APRILE: Farmacia Fontevita - Latina (LT)

26 APRILE: Santa Lucia - Velletri (RM)

LOMBARDIA

5 APRILE: Farmacia Volturno - Cesate (MI)

 

Maggio 2023

CAMPANIA

3 MAGGIO: Farmacia Carughi - Napoli (NA)

4 MAGGIO: Farmacia. Golia - Aversa (CE)

4 MAGGIO: Farmacia Santa Chiara - Sant'Antimo (CE)

9 MAGGIO: Farmacia Guacci - Castellammare di Stabia (NA)

10 MAGGIO: Farmacia Mizar - Mondragone (CE)

11 MAGGIO: Farmacia Bosso - Castellammare di Stabia (NA)

12 MAGGIO: Farmacia San Francesco - Macerata Campania (CE)

15 MAGGIO: Farmacia Fimiani - Sant'Antonio Abate (NA)

16 MAGGIO: Farmacia Iadevaia - Maddaloni (CE)

18 MAGGIO: Farmacia Pandolfi - Casal di Principe (CE)

18 MAGGIO: Farmacia Quaranta - Battipaglia (SA)

22 MAGGIO: Farmacia Tiscione - Sant'Angelo in Formis (CE)

23 MAGGIO: Farmacia Carbone - Salerno (SA)

25 MAGGIO: Farmacia Beatrice - Bucciano (BN)

26 MAGGIO: Farmacia Autore - Marano di Napoli (NA)

26 MAGGIO: Farmacia Porcelli - Marigliano (NA)

29 MAGGIO: Farmacia Romano - Pomigliano d'Arco (NA)

30 MAGGIO: Farmacia Regina - Castelvenere (BN)

31 MAGGIO: Farmacia Caracciolo - Taurano (AV)

31 MAGGIO: Farmacia Marzoni - Somma Vesuviana (NA)

PUGLIA

10 MAGGIO: Farmacia Monteverde - Grumo Appula (BA)

16 MAGGIO: Farmacia Cappabianca - Barletta (BT)

18 MAGGIO: Farmacia Tindari - Andria (BT)